I principali 7 vantaggi della diversificazione del portafoglio d’investimento che non puoi ignorare

Se lavori nel settore finanziario o degli investimenti, imparare la diversificazione del portafoglio è una buona idea. 

Si tratta di un metodo utilizzato dagli investitori per controllare i rischi. Conoscere la diversificazione del portafoglio, compresi i suoi tipi e vantaggi, può aiutarti a prendere decisioni di investimento migliori. 

ADVERTISEMENT

In questo articolo, esploreremo i benefici della diversificazione del portafoglio e spiegheremo il suo concetto, componenti, tipologie e vantaggi.

Cosa significa Diversificazione?

La diversificazione significa detenere differenti asset che si comportano in modo diverso nel tempo. Si tratta di non avere troppo investito in un singolo investimento o tipo. 

Per gli investimenti azionari, un portafoglio diversificato ha 20-30 azioni diverse in varie industrie. Può anche includere obbligazioni, fondi, immobili, certificati di deposito e conti di risparmio.

ADVERTISEMENT

Ogni tipo di asset reagisce in modo diverso ai cambiamenti economici, offrendo guadagni e perdite differenti:

  • Le azioni possono dare alti rendimenti ma possono essere volatili.
  • Le obbligazioni offrono rendimenti più stabili ma possono essere influenzate dai cambiamenti dei tassi di interesse.
  • I fondi sono solitamente diversificati ma possono concentrarsi su settori specifici.
  • Gli immobili possono crescere lentamente e fornire reddito ma hanno costi di manutenzione e alte commissioni.
  • I CD e i conti di risparmio offrono una crescita costante basata sui tassi di interesse.

La diversificazione nel tuo portafoglio aiuta perché mentre alcuni asset crescono, altri possono rimanere stabili o diminuire. 

Col passare del tempo, i migliori performer nel tuo portafoglio e la strategia di diversificazione possono cambiare.

ADVERTISEMENT

La chiave è che questi asset siano scarsamente correlati. Oggi è più facile e conveniente avere un portafoglio diversificato con commissioni zero presso le principali società di brokeraggio online.

Perché considerare la diversificazione del tuo portafoglio di investimenti?

La diversificazione del portafoglio è cruciale per decidere se si adatta alla tua strategia. 

Non garantisce contro le perdite, ma è un modo per raggiungere obiettivi a lungo termine

La diversificazione bilancia il rischio e il rendimento distribuendo gli investimenti in vari settori. Esaminare i suoi benefici può aiutarti a capire il suo ruolo nel tuo piano di investimento.

Tipi di diversificazione del portafoglio

Esistono diversi modi per diversificare il tuo portafoglio di investimenti in base ai tuoi obiettivi finanziari.

Questi metodi possono aiutarti a diversificare efficacemente gli investimenti per ottenere un portafoglio bilanciato.

1. Diversificazione dell’Industria

Questa strategia implica la diversificazione del tuo portafoglio attraverso diverse industrie con profili di rischio variabili. Aiuta il tuo portafoglio a resistere alle fluttuazioni di mercato. 

Investimento tematico, parte della strategia dall’alto in basso, segue un approccio simile. 

I fondi tematici si concentrano su settori correlati, come infrastrutture o trasporti, investendo in industrie pertinenti come acciaio, energia e compagnie aeree.

2. Diversificazione individuale delle aziende

Questo approccio si concentra sulla diversificazione degli investimenti a livello aziendale. Aiuta a comprendere le specifiche esigenze e le operazioni di un’azienda.

Ad esempio, l’uscita di un leader chiave da un’azienda può influenzare significativamente tutti gli investimenti correlati.

La diversificazione tra le aziende può mitigare i rischi legati alle preferenze dei consumatori, alla legislazione o agli eventi naturali.

3. Diversificazione delle classi di attività

Le diverse classi di attività reagiscono in modo diverso ai mutamenti economici.

Gli investitori diversificano i loro portafogli in varie classi di attività, come azioni, obbligazioni, criptovalute, metalli preziosi e immobili, per ridurre i rischi finanziari.

4. Diversificazione geografica

Investire in diversi paesi con politiche monetarie e valute diverse può offrire opportunità e rischi diversificati. 

La diversificazione geografica aiuta a minimizzare l’impatto dei rischi in una determinata area distribuendo gli investimenti in diverse località.

5. Diversificazione degli Investimenti in Asset Alternativi

Questa strategia prevede di investire in una serie di strumenti, tra cui capitale di rischio, private equity, oggetti d’antiquariato e titoli in difficoltà. 

È comunemente utilizzata quando si investe una grande quantità di capitale.

6. Diversificazione Temporale

Questo processo implica la diversificazione degli investimenti per durata. 

Gli investimenti a lungo termine sono più rischiosi ma offrono rendimenti più alti, mentre gli investimenti a breve termine sono più sicuri ma generano rendimenti più bassi. 

I piani di investimento sistematico (SIP) nei fondi azionari e l’uso di ETF sono esempi di riduzione efficace del rischio attraverso la diversificazione temporale.

7. Diversificazione della strategia

Per gestire i propri portafogli di investimento, gli investitori adottano approcci differenti. Le strategie tipiche includono:

  • Investimento in Valore: Gli investitori acquistano asset sottovalutati per capitalizzare sui prezzi bassi. L’obiettivo è trovare affari di mercato, concentrandosi su aziende con potenziale di profitto ma attualmente sottovalutate.
  • Investimento in Crescita: Questa strategia mira a favorire la crescita abbracciando rischi più alti, come investire in settori emergenti o nuove aziende con maggiore potenziale di crescita rispetto a società consolidate.
  • Investimento Contrariano: Questo approccio prevede la ricerca di opportunità che vanno contro il sentimento di mercato attuale.

Creazione di una Strategia di Diversificazione

La diffusione di fondi comuni di investimento accessibili ed ETF ha reso facile costruire un portafoglio ben diversificato, incarnando i principi della diversificazione degli investimenti.

Questi fondi non sono solo economici, ma spesso arrivano senza costi di negoziazione presso le principali società di intermediazione, rendendo semplice iniziare a investire.

Costruire un Portafoglio Diversificato Semplice

Un portafoglio diversificato di base può includere un fondo indice S&P 500, obbligazioni per la stabilità, certificati di deposito per rendimenti garantiti e denaro contante in un conto di risparmio per le emergenze.

Variegare le Azioni

Per andare oltre ai concetti di base, puoi diversificare il tuo portafoglio di azioni e obbligazioni.

Ad esempio, potresti aggiungere un fondo che investe nei mercati emergenti o in aziende internazionali, che non sono incluse in un fondo S&P 500.

In alternativa, potresti scegliere un fondo che si concentra su piccole società quotate in borsa, che sono anch’esse al di fuori dell’S&P 500.

Diversificazione dei redditi fissi

Per i titoli di stato, utilizzare fondi a breve e medio termine per migliori rendimenti. Creare una scala CD per tassi di interesse variabili.

Aggiungere materie prime come oro o argento per una maggiore diversificazione. Selezionare asset che si comportano in modo diverso in diverse condizioni economiche.

Se la gestione del portafoglio richiede troppo impegno, considerare un fondo o un robo-advisor. Possono creare un portafoglio diversificato per te, ma potrebbe costare più dell’autogestione.

Vantaggi della Diversificazione del Portafoglio

Ecco l’elenco dei significativi vantaggi che offre la diversificazione del portafoglio:

#1. Preservazione del Capitale

La diversificazione aiuta a proteggere il tuo capitale, particolarmente importante per coloro che si avvicinano alla pensione o cercano stabilità nel loro portafoglio di investimenti.

Spargendo gli investimenti in diverse classi di attività, puoi ottenere stabilità e salvaguardare i tuoi investimenti contro le fluttuazioni di mercato.

#2. Rendimenti Migliorati Adjusted per il Rischio

La diversificazione può migliorare i rendimenti adjusted per il rischio del tuo portafoglio, il che significa che potresti potenzialmente ottenere rendimenti più alti allo stesso livello di rischio.

Aiuta a individuare asset con rendimenti migliori e quelli che necessitano di aggiustamenti, aumentando così l’efficienza degli investimenti.

#3. Mitigazione della volatilità di mercato

Spargere i tuoi investimenti tra vari settori e classi di attività può ridurre l’impatto complessivo della volatilità di mercato sul tuo portafoglio. 

Questo approccio minimizza rischi specifici e consente il riequilibrio del portafoglio per sfruttare le fluttuazioni di mercato.

#4. Riduzione del tempo di monitoraggio

Portafogli diversificati sono generalmente più stabili, richiedendo meno tempo e attenzione da monitorare. 

Questo consente agli investitori di bilanciare in modo più efficace il rischio e il rendimento e concentrarsi su altre priorità.

#5. Benefici degli Interessi Composti

La diversificazione può aiutare a minimizzare i rimbalzi del portafoglio durante i ribassi di mercato, garantendo consistenti rendimenti a lungo termine. 

Questa coerenza consente al tuo portafoglio di beneficiare degli interessi composti nel tempo.

#6. Obiettivo di raggiungimento degli obiettivi di investimento

La diversificazione supporta il raggiungimento di vari obiettivi finanziari consentendo una strategia di investimento più adattabile. 

La suddivisione dei fondi tra diversi asset e settori può aiutare a realizzare meglio i vostri obiettivi di investimento.

#7. Access to Diverse Opportunities

Un portafoglio diversificato ti espone a una gamma più ampia di attività, settori e azioni, offrendo accesso a diverse opportunità di investimento. 

Con le rotazioni di mercato, la diversificazione assicura che tu possa beneficiare dei settori che hanno prestazioni migliori rispetto ad altri in momenti diversi.

Verdetto Finale

La diversificazione è una strategia semplice per stabilizzare i tuoi rendimenti e possibilmente migliorarli. 

Puoi scegliere tra diversi livelli di diversificazione per il tuo portafoglio, che vanno da un portafoglio semplice tutto azionario a uno che include asset a diversi livelli di rischio e ricompensa.

Leggi in un'altra lingua